The band: la finale (20 maggio) su Rai1

L’attesa è finita. È tutto pronto per la quinta e ultima puntata con ‘The Band’, il talent condotto da Carlo Conti.

L’appuntamento è per venerdì 20 maggio su Rai1, a partire dalle ore 21.25. Al fianco del conduttore toscano, la super giuria formata da Carlo VerdoneGianna Nannini e Asia Argento.

Chi vincerà il titolo di ‘Band dell’Anno’? Ricordiamo gli accoppiamenti: Giusy Ferreri-Cherry Bombs, Irene Grandi-N’ice Cream, Dolcenera-Anxia Lytics, Federico Zampaglione-JF Band, Marco Masini-Mons, Francesco Sarcina-Living Dolls, Rocco Tanica-Achtung Babies, Enrico Nigiotti-Isoladellerose. La classifica è molto corta e dunque nulla è ancora deciso: tutto è ancora possibile. E i gruppi sanno bene che dovranno dare ancora di più per puntare alla vittoria finale.

 
Novità di questo ultimo appuntamento: i tutor ‘si metteranno in gioco’, duetteranno con le proprie band.

Sarà quindi una puntata da non perdere: le Band si giocano le ultime emozioni e le ultime carte disponibili per vincere. E per offrire ai ragazzi altre opportunità di mettersi in luce, in questo ultimo appuntamento il programma introduce alcune novità. Per esempio alcune Band, oltre a interpretare i grandi successi della musica nazionale e internazionale assegnati dai tutor, presenteranno anche un loro brano originale, in alcuni casi scritto apposta per il programma.

In più, oltre alla proclamazione della ‘Band dell’Anno’, tra tutti componenti dei gruppi che hanno partecipato al programma saranno anche individuati i migliori musicisti e vocalist, che vedremo riuniti in una “Band Ideale” di talenti, che proporranno un loro originale omaggio alla grande Gianna Nannini.

Un’altra novità riguarda la votazione: il voto dei giudici e dei tutor dovrà comprendere non solo la valutazione delle esibizioni della serata, ma anche quella dell’intero cammino delle Band dall’inizio dell’avventura, i loro progressi e, in sostanza, il percorso migliore.

La quarta puntata è stata vinta dalle Cherry Bombs che hanno interpretato ‘Beautiful’ di Christina Aguilera; al secondo posto, a pari punti, Isoladellerose con ‘La canzone dell’amore perduto’ di Fabrizio De André e Jf Band con ‘Perché no’ di Lucio Battisti. Ma tutte le band hanno dimostrato di essere cresciute notevolmente nel corso delle settimane e di aver appreso dai rispettivi tutor i ‘segreti del mestiere’.

Dal punto di vista della comicità, sono i Boiler (Federico Basso e Davide Paniate) a intrattenere pubblico e telespettatori nelle vesti di improbabili giornalisti.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Riassunto: Eaton presenta i convertitori DC-DC per architetture di veicoli commerciali a 48 Volt

Articolo successivo

Avviso per i Media: Discorso di apertura Computex con il CEO di Supermicro

Articoli correlati
P