Telecom Review Middle East: forte potenziale di mercato per lo sviluppo del 5G in Sudafrica

DUBAI, Emirati Arabi Uniti–(BUSINESS WIRE)–Telecom Review Middle East scrive che il 5G rappresenta il fondamento essenziale per ecosistemi di piattaforme digitali vitali che traineranno la quarta rivoluzione industriale in Sudafrica. Gli operatori di reti mobili, quali MTN, Vodacom, Rain e Telkom hanno già attivato reti 5G in risposta alla crescita significativa del traffico di servizi a banda larga in Sudafrica. Nelle fasi iniziali dell’implementazione di reti 5G e al fine di rimediare alle carenze di banda larga in Sudafrica, la banda larga attualmente assegnata sarà ampliata di oltre 300 MHz a seguito di una recente asta coordinata da ICASA.

Le reti mobili in Sudafrica sono veloci. La relazione di MyBroadband sui test di velocità dati nel primo trimestre del 2022 vede MTN al primo posto in termini di prestazioni della rete mobile, a conferma della posizione di leader dell’operatore in Sudafrica. Il report presenta inoltre le prestazioni delle apparecchiature dei diversi operatori, con la rete 4G/5G di Huawei al primo posto grazie a velocità superiori del 30%-70% rispetto alla concorrenza. Si prevede un miglioramento della scalabilità e dell’efficienza delle reti in un contesto di continua concorrenza tra gli operatori e iniziative per offrire una migliore esperienza di rete.

Il nuovo spettro di frequenze in Sudafrica accelera l’inclusione digitale. Le autorità di regolamentazione sudafricane hanno portato a termine a marzo un’asta degli spettri nelle bande di frequenza di 700MHz, 800MHz, 2,6GHz e 3,5GHz per i servizi 5G, cui hanno partecipato attivamente tutti gli operatori.

L’asta delle frequenze agevola la trasformazione digitale nel settore. La concessione di licenze per l’uso di bande di frequenza aggiuntive agevola l’utilizzo delle reti, in particolare laddove la tecnologia 5G consente la trasformazione digitale del settore. Si prenda per esempio il nuovo protocollo d’intesa siglato da MTN per l’estrazione mineraria intelligente o lo streaming dal vivo tramite 5G di pinguini africani messo a disposizione da Telkom per il turismo.

L’asta dimostra inoltre il sostegno del governo sudafricano allo sviluppo del 5G. La concessione di licenze all’asta è soggetta a vari obblighi per l’utilizzo della banda larga. In termini di copertura, gli operatori sono tenuti a servire fino all’80-97% della popolazione entro cinque anni.

Si prevede che l’assegnazione delle bande di frequenza 5G, congiuntamente a reti di qualità, accelererà lo sviluppo del 5G e genererà valore sociale, con conseguente rapida adozione del 5G in questo mercato così ricco di potenziale.

Informazioni su Telecom Review

Nata nel 2005, Telecom Review Middle East è una piattaforma mediatica di punta che si occupa delle ultime tendenze in Medio Oriente e in Europa. In edizione sia stampata sia digitale, offre interviste esclusive con dirigenti esecutivi. Per maggiori informazioni visitare www.telecomreview.com

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Media

Christine Ziadeh

editorial@telecomreview.com

Total
0
Shares
Articolo precedente

Covid oggi Toscana, 3.325 contagi e 9 morti: bollettino 10 maggio

Articolo successivo

Sostenibilità: priorità per i ceo ma la mancanza di dati crea ostacoli

Articoli correlati
P