Serie A:Milano a Verona, E'”2″ per il 55% degli scommettitori. Salernitana-Cagliari, quote in bilico all’Arechi

(Adnkronos) – Rossoneri avanti a 1,73 nella trasferta decisiva per lo scudetto, lo sgambetto di Tudor vale 4,30. Granata in leggero vantaggio per lo spareggio-salvezza, il colpo di Agostini si gioca a 2,94  

Roma, 6 maggio 2022 – La squadra in corsa per uno scudetto a sorpresa contro la rivelazione del campionato. Va in scena al Bentegodi la nuova sfida cruciale per le sorti del campionato, con il Milan prevedibilmente favorito dai betting analyst, contro un Verona che ha perso una sola volta (contro l’Inter) nelle ultime sei giornate. In quota il vantaggio dei rossoneri è comunque netto, con il «2» offerto a 1,73 su Planetwin365 e scelto nel 55% delle scommesse. Risale a dicembre 2017 il successo più recente dei gialloblù sui rossoneri, un colpo che stavolta pagherebbe 4,30 e porterebbe la squadra di Tudor al record di punti ottenuti in Serie A; per il pareggio l’offerta scende invece a 4 volte la posta. Come emerge dal sito di statistiche Calcio.com, il Verona è una delle squadre con la più alta percentuale di Over 2,5 del campionato (pari al 65,7% delle partite disputate): un’altra partita da almeno tre reti complessive si gioca a 1,67, mentre il Goal (la scommessa entrambe le squadre a segno) vale 1,65. All’andata fu Giroud ad aprire la rimonta vincente del Milan, dopo i due gol subiti nei primi 25 minuti: anche stavolta il francese è la prima scelta sul tabellone sui marcatori, a 2,25, con Leao a 2,65. A secco da un mese, Simeone si conferma comunque primo tra i gialloblù, a 3,25, seguito da Caprari a 4,00.  

Appuntamento ancora più decisivo nelle zone basse della classifica, dove Salernitana e Cagliari si contenderanno punti vitali per la salvezza. I risultati recenti premiano a mani basse i granata, che dopo quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque giornate si sono portati al quartultimo posto con un punto di vantaggio proprio sui rossoblù, precipitati invece da inizio marzo a oggi. Il pronostico per la sfida all’Arechi rimane comunque in bilico, con Nicola e i suoi leggermente avanti su Planetwin365 (a 2,40), contro il 2,94 dei sardi e il 3,35 del segno «X». Più sbilanciate le scelte degli scommettitori, che nel 40% dei casi hanno puntato sull’«1», con il «2» fermo al 32%. Bonazzoli spicca ancora nelle scommesse sui marcatori, dopo il gol segnato all’andata che permise alla Salernitana di chiudere la sfida sull’1-1: l’attaccante granata ancora a segno si gioca a 2,75, con Djuric subito dietro (3,00) e Verdi a 3,55. Dall’altra parte del campo il neo allenatore Agostini si affiderà a Joao Pedro (2,75) e Pavoletti (3,55).  

Tra sabato e lunedì proseguirà anche il duello a distanza tra Roma e Lazio, a cavallo tra quinta e sesta posizione. La carica post-Leicester premia i giallorossi nelle scommesse su chi si piazzerà meglio a fine campionato, dove sono offerti a 1,62 contro il 2,16 dei biancocelesti. Sarà però Sarri ad avere il turno sulla carta più facile, all’Olimpico contro la Sampdoria, visto l’«1» a quota 1,45 su Planetwin365. Mourinho tornerà invece in campo lunedì per la trasferta al Franchi la Fiorentina: in questo caso il «2» vale 2,98, contro il 2,40 dei viola e il 3,30 del pareggio. Ad aprire invece il turno saranno invece Inter e Juventus, in scena stasera: quota blindata per i nerazzurri (a 1,14) per la partita a San Siro contro l’Empoli (16,30), mentre i bianconeri partono a 2,00 per l’appuntamento al Ferraris con il Genoa (3,90), che pure è a caccia di punti salvezza. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Trasporto auto con bisarca: quando richiederlo?

Articolo successivo

Knight-Hennessy Scholars announces new scholars in its fifth cohort representing 27 countries and 35 graduate degree programs at Stanford

Articoli correlati
P