Sanità, oculisti: “Class action contro interventi cataratta al ribasso”

(Adnkronos) – “L’intervento alla cataratta in Lombardia si può eseguire solo in ospedale, con sale operatorie meno qualificate, con requisiti più bassi e senza anestesisti. Queste condizioni aumentano le complicazioni dei pazienti e siccome la burocrazia è insensibile davanti a queste situazioni, aiuteremo i pazienti a far valere i propri diritti con una class action. C’è il rischio che in queste condizioni aumentino del 3% le complicanze sul totale degli interventi, che significa 18mila pazienti a rischio all’anno”. Lo ha affermato Matteo Piovella, presidente della Società oftalmologica italiana, nel suo intervento durante la conferenza stampa per l’apertura del 18esimo congresso Soi a Roma. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salute, Costa: "Puntare su prevenzione, tavolo tecnico il 24 maggio"

Articolo successivo

Chirurgia, oculisti: "Riforma Dm 70 ci penalizza, a rischio interventi salva vista"

Articoli correlati
P