Riforma catasto, Gentiloni: “Allineare valori è necessario, non è tassa sulla casa”

(Adnkronos) – Nelle raccomandazioni della Commissione Europea all’Italia si chiede di “aggiornare i valori catastali ai valori attuali di mercato. Penso che questo non rappresenti una richiesta di aumento delle tasse o di reintroduzione di tasse sulla prima casa, ma rappresenti una necessità per l’Italia di cui penso il governo italiano sia pienamente consapevole, infatti sta preparando misure in questa direzione”. Così il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni, in conferenza stampa a Bruxelles dopo che la Commissione ha ribadito la necessità di rimodulare il carico fiscale italiano evidenziando che “i valori catastali che servono da base per calcolare l’imposta sul patrimonio sono largamente antiquati”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina, grano bloccato e caro energia. Verso la crisi alimentare globale

Articolo successivo

SuperEnalotto, per prossima estrazione Jackpot a un passo da record

Articoli correlati
P