Riassunto: Vecima presenta estensioni software scalabili per il suo portafoglio Entra™ Remote MACPHY e DPoE/Remote OLT

  • La nuova versione R22.1 del software sfrutta performance, scalabilità e interoperabilità dei prodotti Entra Virtual Distributed Access Architecture (vDAA) e Fiber-to-the-Home (FTTH)

  • Cresce la leadership di Vecima nel settore dell’interoperabilità delle reti ottiche passive (PON)

VICTORIA, Columbia Britannica–(BUSINESS WIRE)–Vecima Networks Inc. (TSX: VCM) oggi ha annunciato una nuova release del portafoglio di prodotti della soluzione di accesso via cavo unificato Entra Remote MACPHY e DPoE (DOCSIS Provisioning of EPON) / 10G EPON (Ethernet Passive Optical Network).

Questa decima release del software, già implementata, offre una serie di vantaggi per le reti, come la maggior scalabilità e virtualizzazione, una capacità superiore e la migliore utilizzabilità e gestione, oltre a fornire l’integrazione del core video di prossima generazione per i service provider di tutto il mondo.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Rapporti con gli investitori

250-881-1982

invest@vecima.com

Rapporti con i media

bernadette.dunn@vecima.com
david.slovensky@vecima.com

Total
0
Shares
Articolo precedente

Covid oggi Lombardia, 6.157 casi e 12 morti: a Milano 1.888 contagi

Articolo successivo

Riassunto: Sevan lancia un nuovo sito web

Articoli correlati
P