Riassunto: Global Plastic Watch: gli occhi dei satelliti individuano i rifiuti dallo spazio, per ridurre l’inquinamento oceanico

PERTH, Australia–(BUSINESS WIRE)–Per la prima volta un nuovo e avanzato strumento, sviluppato dalla Minderoo Foundation, ha localizzato migliaia di siti di rifiuti in 25 paesi grazie a una tecnologia dei dati satellitari all’avanguardia e all’apprendimento automatico, per misurare i cumuli degli scarti della plastica dallo spazio.

Global Plastic Watch (globalplasticwatch.org) è un tool che combina l’osservazione terrestre con l’intelligenza artificiale, per creare la primissima mappa ad alta risoluzione e quasi in tempo reale sull’inquinamento da plastica. Si tratta del maggior set di dati open source sui rifiuti di questo tipo in decine di paesi. Obiettivo dello strumento è aiutare le autorità a tenere meglio sotto controllo lo sversamento della plastica negli ambienti marini.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Media:

AUSTRALIA
Shaun Devitt – Cell. +61 408 437 342 sdevitt@minderoo.org

REGNO UNITO/EUROPA/STATI UNITI
Emma Silver – Cell. +61 447 810 843 esilver@minderoo.org
Robin Pagnamenta – M +44 7971 237000 robin.pagnamenta@kekstcnc.com

INDONESIA
Adra Janitra Hendrawan – WhatsApp +62 811 1728 210 hendrawan@asiagroupadvisors.com
Dian Widjanarty – WhatsApp +62 855 8550 809 widjanarty@asiagroupadvisors.com

Total
0
Shares
Articolo precedente

Covid oggi Lombardia: 2.351 nuovi casi e 21 morti: a Milano 771 casi

Articolo successivo

Riassunto: Sintavia è stata scelta per rappresentare la catena di fornitura per la manifattura additiva per i settori aerospaziale e della difesa nell’ambito di un’importante iniziativa lanciata dalla Casa Bianca

Articoli correlati
P