Renault Captur: le indiscrezioni sul restyling di metà carriera

L’anno prossimo, la Renault Captur sarà sottoposta al restyling di metà carriera. Esteticamente, la rinnovata SUV di piccole dimensioni sarà riconoscibile per lo stile in linea con la nuova Austral. Inoltre, adotterà l’allestimento Esprit Alpine che dovrebbe sostituire l’attuale RS Line.

Tra le novità della prossima Renault Captur restyling figurerà la tecnologia Mild Hybrid da 12V per il motore a benzina 1.3 TCe a quattro cilindri, più la tecnologia Mild Hybrid Advanced da 48V con il nuovo propulsore a benzina 1.2 TCe a tre cilindri.

Per quanto riguarda la propulsione ibrida vera e propria, la nuova Renault Captur restyling continuerà ad essere proposta nella versione E-Tech Hybrid con la tecnologia Full Hybrid da 145 CV, nonché nella configurazione E-Tech Plug-In con la tecnologia Plug-In Hybrid da 160 CV di potenza complessiva. Tuttavia, adotterà la nuova motorizzazione a benzina 1.8 SCe aspirata a ciclo Atkinson e aumenterà l’autonomia massima nella modalità di guida elettrica.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Manageritalia, in Veneto servono più manager per aumentare produttività e competitività

Articolo successivo

Il Salone Bazzani di Terni si immerge nel Bosco di Pellerucci: presentato il volume ‘Il bosco e la ghiandaia’

Articoli correlati
P