MotoGP, Marquez vola negli Usa per quarta operazione

(Adnkronos) – Marc Marquez è partito per gli Stati Uniti dove si sottoporrà a una nuova operazione all’omero che tanti problemi gli ha causato negli ultimi due anni. L’intervento, il quarto al braccio destro, è affidato al dottor Joaquin Sanchez Sotelo e avverrà in una struttura – la Clinica Mayo in Minnesota – all’avanguardia per questo tipo di operazioni. 

Difficile dire quanto Marquez starà fermo. In conferenza lo spagnolo ha detto di essere disposto a rinunciare a tutto il 2022 per poter essere competitivo nel 2023. Nella migliore delle ipotesi, se tutto dovesse andare per il meglio, è possibile anche rivedere Marc in moto per le ultime gare della stagione e per i test invernali, in modo da poter mettersi alla prova fisicamente.  

Sul suo account Instagram si vede il pilota della Honda su un aereo che lo ha portato ad Amsterdam dove è previsto lo scalo per gli States.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid oggi Lazio, 3.218 contagi: a Roma 1.942 casi

Articolo successivo

Ucraina, ironia di Mosca: "La torre di Pisa giusto simbolo per diplomazia Ue"

Articoli correlati
P