Mariupol, nuovi bombardamenti su Azovstal. Sirene di allarme a Kiev

(Adnkronos) – La Russia ha ripreso i bombardamenti nell’area dell’acciaieria Azovstal di Mariupol. Lo fa sapere il canale ucraino Ukraine Now, citando lo Stato Maggiore delle Forze Armate ucraine. Secondo il sito di notizie, le ostilità continuano a Rubizhne, nella regione di Luhansk. 

A Kiev tornano a suonare le sirene dell’allarme aereo, ha riferito l’inviato di Sky News nella capitale ucraina.  

E “in serata il nemico ha sparato sulla regione di Odessa” riporta Ukraine Now, citando il portavoce dell’Ova, (l’amministrazione regionale), Serhiy Bratchuk.  

Oggi a Odessa l’incontro tra il primo ministro ucraino, Denis Shmygal, e il presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel, “è stato interrotto dall’allerta per il raid aereo e dai missili lanciati dall’aggressore vicino a Odessa. Abbiamo utilizzato ogni minuto nel rifugio per affrontare azioni congiunte: come fermare la Russia e ricostruire l’Ucraina. Grato per la visita di un vero amico dell’Ucraina”, ha twittato Shmygal che ha pubblicato una foto che lo ritrae in un rifugio insieme al presidente del Consiglio Europeo. 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Giuslavorista Rotondi: "Franchi? Grido d'aiuto, non è sessismo, chi contesta è in malafede"

Articolo successivo

Abitudini consumatori cambiano e dettano nuove regole trasformazione digitale

Articoli correlati
P