Mariupol, Kiev: “Lavoriamo per portare militari Azovstal in Paese terzo”

(Adnkronos) – Far uscire dallo stabilimento Azovstal i militari e i medici e portarli nel territorio di un Paese terzo in cui rimarrebbero fino alla fine della guerra. A questo stanno lavorando il presidente e tutta la dirigenza ucraina secondo quanto comunicato dalla Guardia Nazionale Ucraina. 

“Il presidente dell’Ucraina personalmente – afferma il rapporto – e l’intera leadership dello Stato stanno facendo sforzi per trovare opportunità per l’evacuazione dei civili da Azovstal e continuano a lavorare sull’applicazione della procedura per combattenti feriti, medici e militari, anche con il coinvolgimento dell’aiuto della comunità mondiale”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina, telefonata Macron-Xi: "Urgente arrivare a cessate il fuoco"

Articolo successivo

Tumori, Segatti: "Politica sensibile a problemi donne in terapia oncologica"

Articoli correlati
P