Lombardia Coop to Coop parte il 14 maggio con La Via Francisca, 153 km in 8 tappe

(Adnkronos) – “Lombardia Coop to Coop è un progetto basato su tre cammini che sono costruiti intorno a dei luoghi molto conosciuti non solo dai lombardi ma anche dagli italiani e non solo. Sono la Via Francisca del Lucomagno, il Naviglio della Martesana e il Canale Villoresi”. Così Alfredo De Bellis vicepresidente di Coop Lombardia in merito al lancio del progetto “Lombardia Coop to Coop”, un viaggio a piedi fra punti vendita con lo spirito del viandante. “E’ un’iniziativa – afferma – di inclusione e coinvolgimento perché ci saranno gruppi di soci che faranno questi cammini che attraverso un blog che si chiama https://cooptocoop.partecipacoop.org/ racconteranno il cammino, le suggestioni, le persone che incontreranno e le cose che accadranno intorno a loro”. 

“E’ un’idea semplice quella del viandante che camminando – ricorda il vicepresidente di Coop Lombardia – incontra, conosce e si confronta seguendo una tendenza che sta prendendo piede nel nostro Paese che è quella di stare bene, di mantenere e trovare il benessere psico fisico, attraverso azioni come una sana ed equilibrata alimentazione ma anche attraverso delle attività fisiche come camminare o andare in bicicletta in luoghi che hanno molto da dire per la loro bellezza”.  

“Sono cammini – sottolinea – articolari in varie tappe, per permettere il loro svolgimento. La Via Francisca per esempio, che è la prima che si farà, partirà sabato 14 maggio, è lunga 153 km. Parte da un paese molto bello al confine tra la Svizzera e l’Italia che si chiama Lavena Ponte Tresa, attraversando la Lombardia arriva fino a Pavia. E’ una cammino che viene fatto in 8 tappe. Il gruppo di camminatori si fermerà nelle strutture di accoglienza che sono state selezionate e lungo il percorso si fermerà in vari luoghi proprio per lanciare questo messaggio di riscoperta delle bellezze ambientali e culturali che si possono trovare lungo la via”.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sordelli (Volkswagen): 'Problema infrastrutture ricarica è di qualità non quantità'

Articolo successivo

Pigazzi (Arval Italia): 'Noleggio lungo termine accelera svecchiamento parco auto'

Articoli correlati
P