Liverpool-Real Madrid, finale Champions League in ritardo: cosa è successo – Video

(Adnkronos) – Caos a Parigi per la finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid. L’ingresso dei tifosi inglesi è avvenuto con lentezza, l’inizio della partita è slittato di circa 40 minuti rispetto all’orario delle 21. Decine di tifosi reds hanno cercato di scavalcare le recinzioni per entrare senza tagliando, i controlli hanno latitato e la macchina organizzativa è andata in tilt. I video pubblicati sui social hanno documentato il caos, con l’intervento della polizia che ha cercato di riportare l’ordine. 

Su Twitter sono spuntati video in cui si denuncia la chiusura di 3 cancelli e l’apertura di un solo varco per consentire l’ingresso dei tifosi inglesi. In alcune clip si fa riferimento all’uso di lacrimogeni e spray al peperoncino anche in zone in cui sono presenti tifosi giovanissimi. La Uefa finisce nel mirino e su Twitter decolla l’hashtag #CeferinOut per bocciare l’operato del presidente della confederazione continentale, Aleksander Ceferin.

 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ita Airways, licenziato comandante volo New York-Roma: ecco perché

Articolo successivo

Superenalotto, numeri estrazione vincente oggi 28 maggio

Articoli correlati
P