Leucemia, Amadori (Ail): “Siamo sulla strada giusta, obiettivo guarigione non più lontano”

(Adnkronos) – “La collaborazione tra Ail e Leukemia è nata dalla necessità di calarsi nel mondo della ricerca scientifica. Ail ha sempre avuto due direttrici di marcia: aiutare parenti e familiari ed investire nella ricerca scientifica per conoscere meglio le malattie tumorali del sangue. Oggi siamo sulla strada giusta per poter marciare verso un miglioramento continuo dei risultati terapeutici dei tumori del sangue. L’obiettivo della guarigione non è più lontano”. Così il Consigliere Nazionale di AIL, Sergio Amadori, a margine meeting ‘Leukemia 2022’, tenutosi presso l’Hotel NH Collection – Vittorio Veneto di Roma.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Leukemia 2022, Carella: “Illustrati dati su leucemia promielitica acuta e non solo”

Articolo successivo

Atp Madrid 2022, Musetti si ritira e Zverev ai quarti

Articoli correlati
P