Il Guggenheim di Bilbao misura la propria impronta ambientale

(Adnkronos) – In concomitanza con il suo 25esimo anniversario, il Museo Guggenheim di Bilbao ha presentato un piano di sostenibilità ambientale pioniere nel settore museale, diventando così il primo museo spagnolo a misurare l’impronta di carbonio delle proprie emissioni indirette. Le azioni innovative dell’istituzione culturale basca si articolano in ambiti distinti, come la gestione energetica, la programmazione espositiva o i programmi pubblici. L’obiettivo non è soltanto ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività aumentando soluzioni energeticamente sostenibili e processi non inquinanti, promuovendo un’attività orientata verso l’eco-efficienza, ma anche sensibilizzare i visitatori sul tema della sostenibilità ambientali. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Veterinaria: 'Antibiotici bovini non arrivano in piatto'

Articolo successivo

Sostenibilità, l’impegno di Sheba per il ripristino della barriera corallina

Articoli correlati
P