I capibara alleati nella produzione di biocombustibili

(Adnkronos) – La produzione dei combustibili green ha trovato un nuovo ed improbabile alleato nel capibara. E’ il risultato di una ricerca condotta da dei ricercatori del Brazilian Bio Renewables Laboratory, che hanno trovato nello stomaco del più grande roditore della Terra due nuove famiglie di enzimi con un enorme potenziale biotecnologico. Questo perché il capibara si nutre di canna da zucchero usando strategie molecolari uniche per depolimerizzare gli zuccheri presenti nella pianta. Essendo il Brasile uno dei maggiori produttori mondiali di biomassa vegetale, la conversione dei rifiuti agroindustriali in biocarburanti è un modo efficace e sostenibile per diminuire la dipendenza da petrolio e altri combustibili fossili inquinanti. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Jackery Teases New Product Launch Ahead of Jackery Day 2022

Articolo successivo

Passa la Parola, l'editoria per ragazzi per la sostenibilità

Articoli correlati
P