Guerra Ucraina, Giappone verso eliminazione graduale petrolio Russia

(Adnkronos) – Guerra Ucraina, il Giappone eliminerà gradualmente le importazioni di petrolio dalla Russia, mantenendo però i suoi interessi nei progetti di petrolio e gas. Il premier Fumio Kishida ha annunciato quella che ha definito una “decisione molto difficile” per il Giappone con una forte dipendenza dalle importazioni. “E’ una decisione molto difficile, ma ora è più importante l’unità del G7”, ha affermato in dichiarazioni riportate dall’agenzia Kyodo dopo l’incontro del G7. 

Riguardo i progetti sull’isola di Sakhalin, considerati cruciali, Kishida ha comunque sottolineato: “Prenderemo provvedimenti per eliminare gradualmente in modo da ridurre al minimo gli effetti negativi sulla vita e le attività, ma il nostro piano di mantenere i nostri interessi (nei progetti) resta invariato”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Rubrica Prometeo dell'8 maggio realizzata in collaborazione con CNR MEDIA

Articolo successivo

Bonus trasporti pubblici 2022, come richiederlo e a chi spetta

Articoli correlati
P