Green pass, da oggi ingresso in Italia è libero: cosa cambia

(Adnkronos) – Da oggi, mercoledì 1 giugno, niente più Green Pass per entrare in Italia. Questo vuol dire che, sia per gli italiani che rientrano nel nostro Paese sia per i turisti in arrivo per trascorrere le vacanze, non è più necessario esibire il certificato verde.  

Nel frattempo, il 16 maggio, è caduto anche l’obbligo per quanto riguarda l’Europa, ma non Italia e in Germania, di indossare la mascherina per chi viaggia in aereo. Nel nostro Paese l’obbligo resta in vigore fino al 15 giugno, in Germania fino al 23 settembre. 

Secondo quanto prevede un aggiornamento delle misure di sicurezza per i viaggi, pubblicato dall’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea (Easa) e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), il dispositivo di protezione non sarà più obbligatorio sui voli nell’Unione europea e negli aeroporti, anche se “la mascherina resta una delle difese migliori contro la trasmissione di Covid-19”, e usarla è fortemente raccomandato per chi tossisce o starnutisce, nonché per tutte le persone fragili.
 

Il prossimo 15 giugno è un’altra deadline importante per quanto riguarda le misure anti-Covid. Salvo un’eventuale proroga, quel giorno scadrà anche l’obbligo di mascherina nei luoghi ancora soggetti a questa regola, come ad esempio i mezzi di trasporto. Ma, sulla possibilità che da quella data si abbandoni completamente l’uso di questo dispositivo di sicurezza, è intervenuto il ministro della Salute Roberto Speranza affermando che “non c’è nessuna decisione già assunta”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Caso Grillo jr, al via oggi processo per stupro

Articolo successivo

Draghi incassa tetto a prezzo gas, gelo su Salvini a Mosca

Articoli correlati
P