Giallo a Varese, cadavere in strada con segni di violenza

(Adnkronos) – Il cadavere di un uomo è stato ritrovato in una piazzola di sosta lungo la strada statale 336 a Vanzaghello, in provincia di Varese. Il corpo dell’uomo, fra i venti e i trent’anni, forse di origine nordafricana, presentava segni di violenza, il volto tumefatto e le gambe spezzate. Ad avvisare la polizia è stato un camionista, che ha visto il cadavere sul bordo della strada che porta all’aeroporto di Malpensa.  

Sul posto è intervenuta la polizia stradale di Magenta e ora indaga la squadra mobile di Varese. Nella zona sono presenti diverse aree verdi dove si spacciano sostanze stupefacenti.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Peste suina, dal Lazio ordinanza che dispone 'zona infetta'

Articolo successivo

Giallo a Varese, cadavere in strada con segni di violenza

Articoli correlati
P