Gas Russia, a rischio flusso verso Ue

(Adnkronos) – Potrebbe essere a rischio il flusso di gas dalla Russia verso l’Europa. “L’Ucraina ha lasciato un solo punto di ingresso per il transito del gas verso l’Europa”, afferma il portavoce di Gazprom, Sergey Kupriyanov, secondo quanto riferisce la stampa russa. 

Gazprom, sottolinea il portavoce del colosso energetico russo a ‘Rossiya-24’, “adempie pienamente ai suoi obblighi nei confronti dei suoi clienti e fornisce gas in conformità con i contratti. I servizi di transito sono interamente pagati. Allo stesso tempo, l’Ucraina ha creato tali condizioni che il transito del gas attraverso il suo territorio è inferiore del 34% rispetto alle capacità riservate e pagate da Gazprom. Inoltre, l’Ucraina ha lasciato un solo ingresso per il transito in Europa, il che riduce significativamente l’affidabilità della sua fornitura di gas”, spiega ancora. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Eurovision 2022, positivo a Covid uno dei cantanti de Il Volo

Articolo successivo

Anonymus viola piattaforma video russa 'RuTube'

Articoli correlati
P