Eurovision 2022, Achille Lauro: “Odio è malattia, discriminare distruttivo” – Video

(Adnkronos) – “L’odio è una malattia, qualcosa di contagioso che non fa male solamente agli altri ma anche a noi stessi”, perché “vivere l’odio e le discriminazioni non ha nulla di costruttivo è solo di distruttivo”. Così Achille Lauro nella clip pubblicata sui canali social della Polizia di Stato, di Rai per il Sociale, Eurovision Rai e Rai1 in cui artisti, in gara e non, all’Eurovision Song Contest in corso a Torino invitano tutti a ‘far rumore’ contro l’odio di genere e contro ogni forma di discriminazione. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Eurovision 2022, Polizia e artisti insieme contro odio e discriminazioni - Video

Articolo successivo

Open Arms, tensione al processo di Salvini: sospesa udienza

Articoli correlati
P