Eleonora Giorgi da Monica Setta a GENERAZIONE Z: “Ho capito da grande di avere avuto un amore grandissimo: Angelo Rizzoli”

“Ho capito da grande di avere avuto un amore grandissimo: Angelo Rizzoli”.

Lo ha detto l’attrice Eleonora Giorgi nell’intervista rilasciata a Monica Setta nel programma “Generazione Z”, in onda martedì 10 maggio, alle 00.20 su Rai 2.

L’attrice icona del cinema italiano, che ha recitato in film di culto come “Borotalco” di Carlo Verdone, ha rivelato alla conduttrice di aver capito – ora che è nonna – di essere stata profondamente amata in modo unico e particolare, dal primo marito, l’editore Angelo Rizzoli, che sposò nel dicembre 1979 a Venezia e da cui ebbe nel 1980 il primogenito Andrea.

“Ci conoscemmo una sera in cui io stavo male”, ha raccontato la Giorgi nel corso dell’intervista, “All’epoca avevo un problema di dipendenza e come per incanto restammo a parlare tutta la notte, presi l’uno dall’altra, come accade molto raramente nella vita. La mattina seguente lui mi disse che mi aveva tanto cercata e che non sarebbe stato disposto a perdermi”. I guai giudiziari di Rizzoli, all’epoca editore del Corriere della Sera e produttore cinematografico con la Cineriz, divisero la coppia: per la Giorgi iniziò un periodo opaco da cui riuscì a venire fuori con grande forza di volontà e con l’amore di Massimo Ciavarro con cui andò a vivere in campagna e da cui ebbe il secondo genito Paolo. Proprio Paolo Ciavarro, legato a Clizia Incorvaia, ha reso Eleonora Giorgi nonna di Gabriele. “Sono passati trenta anni e pensavo di non riuscire più a tenere in braccio un bimbo o di cambiare il pannolino”, ha spiegato la Giorgi, “invece quando sono con Gabriele faccio il pieno di serenità. Clizia è una nuora magnifica che sa dare allegria e felicità. Ogni sera cerco di andare a trovare mio figlio e la sua famiglia e torno a casa in pace con me stessa e molto contenta”.  Eleonora Giorgi sta scrivendo un nuovo libro e una sceneggiatura di un film dove sarà una donna sessantenne che si lega ad un ragazzo di 25 anni. Di questo e di tanto altro l’attrice ha parlato con Monica Setta che nel 2007 le dedicò un capitolo del suo libro “L’ho sposato per amore” (Sperling & Kupfer), nel quale la giornalista raccontava gli amori celebri di coppie italiane ma anche straniere (con particolare attenzione a Brad Pitt e Angelina Jolie così come a Bill e Hillary Clinton che la Setta intervistò in esclusiva).

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

RaiPlay, da domani Eurovision a casa The Jackal - La Reaction

Articolo successivo

Torino, con PepsiCo tre giorni di eventi tra sport e sostenibilità

Articoli correlati
P