Città di Castello, uomo trovato morto in casa con ferita alla testa: aperta un’inchiesta

(Adnkronos) – Indagini sono in corso sulla morte di un quarantunenne trovato senza vita ieri sera in un appartamento nel centro storico di Città di Castello, in provincia di Perugia. A dare l’allarme è stato un amico della vittima che, non riuscendo a mettersi in contatto con lui da alcuni giorni, è entrato nell’appartamento, di cui aveva le chiavi, e ha trovato il corpo. Il personale sanitario del 118 ha constatato il decesso dell’uomo trovato ai piedi del letto con una frattura alla gamba sinistra e una ferita alla testa.  

Inoltre tracce di sangue sono state trovate in vari ambienti della casa. Sul posto sono arrivati il pm di turno, la Squadra Mobile di Perugia, il gabinetto provinciale della Polizia Scientifica, e il medico legale. 

Nella serata sono stati sentiti alcuni testimoni che hanno prestato soccorso alla vittima e i familiari. “Sono in corso i dovuti approfondimenti investigativi, delegati alla Squadra Mobile – si spiega in una nota della Procura di Perugia guidata da Raffaele Cantone – finalizzati a ricostruire la dinamica degli eventi, la causa dell’evento lesivo ed eventuali responsabilità penali”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mattarella e la guerra in Ucraina: "C'è libertà se ne godono tutti"

Articolo successivo

Vaiolo delle scimmie in Italia: cosa dicono Bassetti, Gismondo, Pregliasco

Articoli correlati
P