Azovstal, anche i Marines lasciano l’acciaieria

(Adnkronos) – Serhiy Volynskyi, comandante dei Marines che difendono Mariupol, ha lasciato Azovstal. Il video è stato mostrato dai media russi. Nel video, ‘Volyna’ afferma che non ci sono più Marines nell’acciaieria. E’ quanto si legge sul canale Telegram di Ria Top News.  

Intanto, sei persone sono state uccise e altre ferite nella regione di Luhansk in un giorno. A causa dei bombardamenti, 50 case sono state danneggiate e distrutte durante il giorno. Il combattimento si sta svolgendo nei pressi di Severodonetsk. E’ quanto si legge nel canale telgram dell’amministrazione Luhansk.  

Tre i residenti del Donetsk uccisi ieri nella comunità di Lyman, Novoselivka e Sosnovo. Altre 5 persone sono state ferite. Così si legge sul canale Telegram del capo della Amministrazione regionale del Donetsk, Pavlo Kyrylenko.  

Inoltre, nella Regione di Kharkiv, nelle ultime 24 ore a causa dell’aggressione russa sono state ferite 20 persone. Lo ha comunicato sul suo canale telegram Oleg Synegubov, governatore della Regione. Stando a quanto si legge, la zona più calda della regione è in direzione di Izyum. Sono inoltre stati attaccati i distretti di Oleksiivka e Saltivka. A causa dell’attacco si è incendiato un padiglione del mercato.  

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Attacchi hacker Italia, Cybersicurezza: "Non intaccati sistemi"

Articolo successivo

Da Superbonus 110 a ex bonus Renzi, quanti sono e quanto costano a Stato

Articoli correlati
P