Anonymus viola piattaforma video russa ‘RuTube’

(Adnkronos) – Il gruppo di hacker Anonymous ha reso noto di aver violato il servizio video russo RuTube. Lo riporta il canale informativo Ukraine Now. Secondo quanto riporta la fonte, è altamente probabile che “il servizio non verrà più ripristinato. Secondo quanto si legge, Anonymous “ha rotto la piattaforma video russa RuTube. Quasi il 75% dei database e dell’infrastruttura della versione principale, il 90% della copia di backup e il cluster di ripristino del database sono stati gravemente danneggiati. Ciò significa che RuTube probabilmente è perso per sempre”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Gas Russia, a rischio flusso verso Ue

Articolo successivo

Covid oggi Italia, 42.249 contagi e 115 morti: bollettino 11 maggio

Articoli correlati
P