Le Vele del Panda per la tutela dei cetacei

(Adnkronos) – Salpano in questi giorni le crociere del WWF Italia – Vele del Panda, il progetto nato nel 2019 focalizzato sulla tutela e salvaguardia della fauna marina grazie a una flotta che sale a 12 imbarcazioni. L’obiettivo è quello di raccogliere dati sulla presenza e il comportamento dei cetacei in alcune aree chiave per la megafauna mediterranea, coinvolgendo skipper e turisti che veleggiano nel nostro mare. Quest’anno il progetto vede una grande accelerazione con nuove destinazioni: a Toscana e Liguria si aggiungono le Isole Pontine, le Isole del Golfo di Napoli (Ischia e Procida), la Sardegna, le Isole Eolie, Lampedusa e Pantelleria, per identificare nuove aree di importanza per l’alimentazione e la riproduzione dei cetacei del Mediterraneo. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ferrari Water Design: cresce la domanda di piscine private, ma attenzione alla progettazione

Articolo successivo

Il trapianto di capelli: un effetto più folto con la metodica CFU

Articoli correlati
P