Variante Omicron, “preoccupante” diffusione nord Inghilterra

Variante Omicron del coronavirus, il nord-est e il nord-ovest dell’Inghilterra stanno registrando tassi ”preoccupanti” della nuova mutazione. Lo ha detto al Guardian Mike Tildesley, professore dell’Università di Warwick e membro del Scientific Pandemic Influenza Modeling group, spiegando che invece si sta assistendo a un rallentamento della diffusione della Omicron a Londra. ”Preoccupano anche i ricoveri”, ha aggiunto, spiegando che l’ultima mutazione potrebbe rendere il Covid ”endemico e quindi meno grave”. 


Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Scuola, Lazzari (psicologi): "Divisione studenti vax e no vax? Rischio sindrome disadattamento"

Articolo successivo

Serie A e covid, assemblea Lega: nuove regole stadi

Articoli correlati
P