Variante Omicron Europa, Oms: “In 2 mesi contagiata oltre 50% popolazione”

Variante Omicon, si stima “che oltre il 50% della popolazione della Regione europea sarà contagiata” dalla nuova variante “nelle prossime 6-8 settimane”. Lo ha detto il direttore regionale per l’Europa dell’Oms, Hans Kluge, durante la conferenza stampa sugli aggiornamenti epidemici.  


La regione europea, ha continuato Kluge, “ha registrato oltre 7 milioni di nuovi casi di Covid segnalati nella prima settimana del 2022, più che raddoppiati in un periodo di due settimane”. “Al 10 gennaio, 26 paesi hanno segnalato che oltre l’1% della loro popolazione si è ammalata ogni settimana”, ha aggiunto. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid oggi Veneto, 21.504 contagi: bollettino record 11 gennaio

Articolo successivo

Covid oggi Israele, quasi 38mila contagi in un giorno

Articoli correlati
P