Scuola, Marsilio: “De Luca sarà bloccato, Regioni non hanno potere su dad”

Scuola e riapertura posticipata come deciso in Campania? “Qui si discute di aria fritta. I presidenti di Regione non hanno alcun potere decisionale riguardo alla didattica a distanza, a meno che non stiano in zona rossa: questo dice la legge. Il potere decisionale l’ha solo il Governo e il Governo ha deciso che il 10 gennaio si torna in aula. De Luca, il presidente della Campania che ha provato a stabilire proprie regole, sarà bloccato dal Governo, che impugnerà la sua ordinanza. Inutile mettere in croce, quindi, i presidenti di Regione. Qui in Abruzzo, stiamo facendo tamponi in tutto il territorio, in questo fine settimana, proprio per far ripartire, lunedì prossimo, le scuole in sicurezza”. Così all’Adnkronos il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Di Maio guarito dal Covid, "ora è negativo e sta bene"

Articolo successivo

Covid oggi Fvg, 4.564 contagi e 6 morti: bollettino 8 gennaio

Articoli correlati
P