Salvini: “La Lega resterà al governo a prescindere da Draghi”


La Lega c’è, contiamo che nessuno si tiri indietro, a prescindere da chi sarà il presidente del Consiglio
. L’obiettivo è quello di rafforzare il governo in un anno difficile per il Paese”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, in una conferenza stampa alla Camera dedicata al rincaro del costo dell’energia, tornando a sottolineare l’utilità di far entrare nel governo i leader dei partiti come garanzia di stabilità.  


“Dobbiamo dire con chiarezza gli italiani che il 2022 sarà un anno difficile. Il prossimo sarà un anno pre elettorale e se si fa un anno di campagna elettorale in Cdm diventa un problema. Ma se al governo ci sono i massimi vertici, allora è una garanzia che si lavori”, ha spiegato Salvini, secondo il quale “la scelta più lineare è che il presidente del Consiglio continui a essere Mario Draghi, perché ha ben lavorato e confidiamo che continui a farlo”. “Io conto che il prossimo presidente del Consiglio si chiami Mario Draghi e quindi continueremo a lavorare con lui”, ha detto. 

Salvini ha poi sottolineato che “il caro delle bollette della luce e del gas, al di là della pandemia, sarà la vera emergenza del 2022. Non tutti l’hanno capito. Il rincaro non riguarda alcune acciaierie del bresciano… la pasta al supermercato è aumentata del 38%. Tutto aumenta. Nelle ultime ore ho chiesto personalmente al presidente Draghi che entro gennaio si faccia uno sforzo importante per sostenere, soprattutto le imprese, a affrontare un prezzo dell’energia che è il 30% superiore al costo dell’energia in Germania”  

Per questo Salvini chiederà a Draghi di costituire un “tavolo tecnico-politico, da convocare al ministero dello Sviluppo economico, per affrontare l’emergenza energia, perché il tema black out è di strettissima attualità. Se l’inverno sarà freddo noi rischiamo di spegnere il riscaldamento e la luce”. 

Infine nel decreto Ristori che sarà varato la prossima settimana “il governo deve assumersi l’impegno di aiutare le attivita’ che hanno chiuso. Nel miliardo previsto sport, cultura, turismo e locali da ballo sono le priorità assolute”, ha detto Salvini.  

 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio e covid, stop partita con 30% giocatori positivi: ipotesi

Articolo successivo

False mail Inps, ecco la nuova truffa

Articoli correlati
P