Riassunto: Il rapporto sulla sicurezza e l’utilizzo dei container di Sysdig indica che più del 75% dei container in esecuzione presentano gravi vulnerabilità

L’adozione del cloud sta accelerando, ma il fallimento nel seguire le best practices operative e di sicurezza aumenta il rischio e porta allo spreco di centinaia di migliaia di dollari.

SAN FRANCISCO–(BUSINESS WIRE)–Sysdig, Inc., il leader della sicurezza unificata di container e cloud, ha annunciato oggi i risultati della sua Relazione 2022 sulla sicurezza e l’utilizzo di soluzioni Cloud-native. La relazione rivela che, contestualmente alla corsa espansiva messa in atto dai team, la sicurezza dei container e le best practices di utilizzo vengono sacrificate, lasciando dei varchi agli aggressori. Inoltre, i controlli operativi sono in ritardo, il che potrebbe comportare lo spreco di centinaia di migliaia di dollari a causa di una scarsa pianificazione delle risorse.

Leggi il post sul blog!

Il testo originale del presente annuncio, redatto in Inglese, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatto per i media
Amanda McKinney Smith

(703) 473-4051

amanda.smith@sysdig.com

Total
0
Shares
Articolo precedente

Riassunto: artnet AG: Artnet si unisce al nuovo Deutsche Börse ESG Visibility Hub

Articolo successivo

LightCON apre la prevendita di NFT per il suo nuovo gioco Rise of Stars (ROS)

Articoli correlati
P