Riassunto: I Prism Award 2022 di SPIE e Photonics Media celebrano tecnologie fotoniche innovative

Nel corso di un ricevimento di gala, sono stati conferiti riconoscimenti a tecnologie e prodotti di 10 categorie dalla quantistica, i laser e gli strumenti biomedicali fino ai veicoli a guida autonoma, alla realtà aumentata e alla realtà virtuale.


BELLINGHAM, Washington–(BUSINESS WIRE)–Questa sera, dopo una cerimonia solenne durante lo SPIE Photonics West, SPIE, la società internazionale che si occupa ottica e di fotonica, e Photonics Media hanno insignito con i Prism Award, premi specifici per il settore, i migliori prodotti in commercio nel campo dell’ottica e della fotonica.

La 14° cerimonia annuale ha puntato i riflettori su una dinamica gamma di aziende – da Luxexcel, PlenOptika e Lumotive fino a SWIR, LightPath Technologies e Coldquanta – che utilizzano soluzioni innovative e creative nella risoluzione di problemi critici in aree quali realtà aumentata e virtuale, dispositivi biomedici, veicoli a guida autonoma, quantistica e laser industriali.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Daneet Steffens

Responsabile Relazioni pubbliche

daneets@spie.org
+1 360 685 5478

@SPIEtweets

Total
0
Shares
Articolo precedente

Covid Italia, "una donna su 6 partorisce positiva"

Articolo successivo

“L’università crei gli anticorpi perché una tragedia del genere non succeda mai più”

Articoli correlati
P