Quirinale, Conte vede vertici M5S: ipotesi Segre sul tavolo

Liliana Segre. A quanto apprende l’Adnkronos, sarebbe stato il nome della senatrice a vita, la donna simbolo dell’Olocausto, a spuntare ieri nella riunione voluta da Giuseppe Conte con i vertici del M5S, la cosiddetta cabina di regia grillina riunita in tarda serata. L’ex premier avrebbe esposto diverse ipotesi, strade percorribili dai 5 Stelle nella partita del Colle. Ma sono due le opzioni prevalse nell’incontro finito a tarda notte: candidare una personalità alta, ovvero quella di Segre – destinata a diventare la candidata di bandiera del M5S – oppure lasciare l’Aula se il centrodestra continuerà a tenere in vita la candidatura di Silvio Berlusconi, per evitare eventuali rischi nella ‘quarta chiama’, quando il quorum scenderà e il Cavaliere – il timore che serpeggia – a sorpresa potrebbe persino spuntarla. Un rischio, per Conte e i suoi, che non può essere in alcun modo corso. Ecco perché sembra prevalere, al momento, l’idea di abbandonare l’Aula. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Fiere, in tutta Europa slittano date 2022 manifestazioni design e arredamento

Articolo successivo

Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 18 gennaio

Articoli correlati
P