Lancia K Coupé: meteora tra le sportive

Al Salone di Torino del 1996, fu svelata la Lancia K Coupé disegnata dall’atelier italiano Idea Institute. Prodotta da Maggiora presso lo storico impianto di Chivasso (TO), debuttò sul mercato italiano nel corso dell’anno seguente.

La gamma della Lancia K Coupé comprendeva le motorizzazioni a benzina 2.0 Turbo 16V da 205 CV, 2.4 20V da 175 CV e 3.0 V6 24V da 204 CV, quest’ultima abbinata esclusivamente al cambio automatico a quattro rapporti. Nel 1998 debuttò il propulsore a benzina 2.0 Turbo 20V a cinque cilindri da 220 CV di potenza, capace di far raggiungere la velocità massima di 243 km/h, accelerando da 0 a 100 in 7,3 secondi. L’ultima novità risale al 1999, ovvero l’aggiornato cambio automatico Comfortronic.

La Lancia K Coupé è uscita di scena nel 2000, dopo aver fatto registrare 1.767 immatricolazioni sul mercato italiano. Attualmente, in Italia risultano circolanti 408 unità con il motore a benzina 2.0 Turbo 16V e 307 esemplari con il propulsore a benzina 2.0 Turbo 20V.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 12 gennaio

Articolo successivo

Covid oggi Italia, "32% di ricoveri in più in 7 giorni"

Articoli correlati
P