Djokovic riammesso in Australia, il fratello: “Lo vogliono bloccare”

Su Novak Djokovic, dopo la riammissione in Australia, “le ultime informazioni dicono che lo vogliono bloccare. Attualmente ci stiamo consultando con gli avvocati”. Questa l’indiscrezione riportata dal fratello di Djokovic, Djordje, in merito alla volontà delle autorità australiane dopo la decisione del tribunale che ha dato ragione al tennista serbo in merito alla convalida del visto di ingresso nel Paese. 


“Novak è con i suoi legali nella sede del tribunale e esamina tutte le opzioni. E’ stata una grande sconfitta per le autorità australiane, e per questo accusano il colpo”, ha aggiunto Djordje Djokovic alla tv serba Prva. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Morta la giornalista Silvia Tortora, figlia di Enzo aveva 59 anni

Articolo successivo

Covid oggi Toscana, 5.790 contagi: bollettino 10 gennaio

Articoli correlati
P