David Sassoli, funerali di Stato: “Uomo di parte e di tutti”

Iniziati nella basilica di Santa Maria degli Angeli i funerali di Stato di David Sassoli. Presenti il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, quelli del Senato e della Camera, Elisabetta Casellati e Roberto Fico, il premier Mario Draghi, la presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen e numerose autorità istituzionali. Al suo arrivo il Capo dello Stato ha salutato in maniera molto affettuosa la moglie di Sassoli, Alessandra, e i figli Livia e Giulio. Ad avvolgere il feretro, una bandiera europea. 

David Sassoli era “un uomo di parte e un uomo di tutti, perché la sua parte era quella della persona. Era un credente sereno, senza evitare i dubbi. Come deve essere, perché ogni cristiano è un’isola”. Così il cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, ricorda il presidente del Parlamento Europeo scomparso nella notte tra lunedì e martedì. Zuppi e Sassoli si conoscevano, avendo frequentato lo stesso Liceo classico, il Virgilio di Roma. 

  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ricotta di bufala campana Dop, nascono versioni light e senza lattosio

Articolo successivo

Variante Omicron, "all'81% il 3 gennaio"

Articoli correlati
P