Covid oggi Italia, 143.898 contagi e 378 morti: bollettino 28 gennaio

(Adnkronos) – Sono 143.898 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 28 gennaio 2022, secondo i dati e i numeri Covid – regione per regione – del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 378 morti. 

Nelle ultime 24 ore sono stati processati 1.051.288 tamponi con un tasso di positività al 13,7%. Calano ancora gli attuali positivi, sono 2.668.828, 37.625 in meno in Italia da ieri. Giù ricoverati, 57 in meno da ieri, e terapie intensive occupate, 15 in meno nelle ultime 24 ore. 

LOMBARDIA – Sono 21.329 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 28 gennaio 2022 in Lombardia, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 77 morti in Lombardia. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 175.870 tamponi, di cui è risultato positivo il 12,1%. Da inizio pandemia le vittime sono state 36.958 in Lombardia. Continua a diminuire il numero dei ricoverati: nelle terapie intensive sono 252, 2 meno di ieri; nei reparti ordinari 3.164, 100 meno di 24 ore fa. 

Sono 6.522 i nuovi casi Covid a Milano, di cui 2.371 nella città capoluogo. Seguono Brescia con 2.940 contagi, Bergamo (+1.950), Monza e Brianza (+1.849), Varese (+1.860), Como (+1.277), Pavia (+1.152) e Mantova (+1.072). Incremento a tre cifre nelle altre province lombarde: Cremona +865, Lecco +509, Lodi +408 e Sondrio +295. 

PUGLIA – Sono 7.855 i nuovi contagi da coronavirus oggi 28 gennaio in Puglia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 13 morti. I nuovi casi, individuati attraverso 69.159 tamponi, sono così suddivisi per provincia: Bari: 2.370; Bat: 807; Brindisi: 758; Foggia: 1.268; Lecce: 1.581; Taranto: 991; Residenti fuori regione: 36; Provincia in definizione: 44. Sono 128.440 le persone attualmente positive, 731 le ricoverate in area non critica e 65 in terapia intensiva. Dati complessivi: 586.407 casi totali; 7.561.201 tamponi eseguiti, 450.777 persone guarite e 7.190 decessi. 

PIEMONTE – Sono 10.979 i contagi da coronavirus in Piemonte oggi, 28 gennaio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati altri 11 morti. I nuovi casi (di cui 8.488 dopo test antigenico) sono pari al 11.6% di 94.608 tamponi eseguiti, di cui 82.553 antigenici. Gli asintomatici sono 8.621 (78,5%). I casi sono 8.193 di screening, 2.010 contatti di caso, 776 con indagine in corso. 

I ricoverati in terapia intensiva sono 132 (-5 rispetto a ieri).I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.110 (-1 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 154.300. I tamponi diagnostici finora processati sono 14.074.793(+ 94.608 rispetto a ieri). 

Sono 14, 3 di oggi, i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. I pazienti guariti diventano complessivamente 686.751 (+15.888 rispetto a ieri). 

VENETO – Sono 16.518 i nuovi contagi da coronavirus oggi 28 gennaio in Veneto, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 31 morti, considerando la differenza tra il totale indicato ieri dal ministero della Salute e quello presente nel bollettino diffuso oggi dalla regione. 

Le persone attualmente positive sono 256.879. I casi da inizio pandemia salgono a 1.119.366, i decessi a 13.097. Calano i malati in area non critica, sono 1.810 (-37), crescono invece in terapia intensiva 194 (+9). 

ABRUZZO – Sono 3.102 i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 28 gennaio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati 7 morti. I nuovi casi, relativi a persone di età compresa tra 1 mese e 100 anni, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza – al netto dei riallineamenti – a 208.051. Dei positivi odierni, 2.057 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. 

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 morti (di età compresa tra 77 e 81 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Teramo, mentre 4 risalgono ai giorni scorsi e sono stati comunicati solo oggi dalle Asl) e sale a 2.793. 

Rispetto a ieri, 293 guariti. Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 106.162 (+2.797 rispetto a ieri). Sono 412 (-3 rispetto a ieri) i pazienti ricoverati in ospedale in area medica; 40 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 105.710 (+2.800 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 6.519 tamponi molecolari (1.908.848 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 2.0171 test antigenici (2.544.326). 

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 11,62%. 

TOSCANA – I nuovi casi registrati in Toscana sono stati rilevati su 68.127 test di cui 19.510 tamponi molecolari e 48.617 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 15,45% (73,2% sulle prime diagnosi). Ieri i casi registrati erano stati 12.357 su 72.375 test, con un tasso di nuovi positivi a 17,07% (76,0% sulle prime diagnosi). 

BASILICATA – Sono 1.154 i contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 28 gennaio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati altri 3 morti. I nuovi casi sono stati individuati su un totale di 6.664 tamponi (molecolari e antigenici). Le persone decedute risiedevano a Lauria, Rotonda e Tursi. Sono state registrate 756 guarigioni. 

Aumenta ancora la pressione sugli ospedali. I ricoverati per Covid-19 sono 104 (+3) di cui 6 (+1) in terapia intensiva: 50 (di cui 4 in TI) nell’ospedale di Potenza; 54 (di cui 2 in TI) in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono circa 18mila. 

Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 4.924 somministrazioni. Finora 460.157 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (83,2 per cento della popolazione che ammonta a 553.254 residenti), 421.942 hanno ricevuto la seconda (76,3 per cento) e 283.459 sono le terze dosi (51,2 per cento), per un totale di 1.165.558 somministrazioni effettuate. 

LAZIO – Sono 12.663 i nuovi contagi da coronavirus oggi 28 gennaio 2022 nel Lazio, secondo dati e numeri della Regione. Si registrano altri 28 morti. A Roma 6.661 casi. 

“Oggi nel Lazio su 20.833 tamponi molecolari e 76.241 tamponi antigenici per un totale di 97.074 tamponi, si registrano 12.663 nuovi casi positivi (-804), sono 28 i decessi, 2.134 i ricoverati (+38), 207 le terapie intensive (+4) e 10.277 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13%. I casi a Roma città sono a quota 6.661” comunica l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, che sottolinea: “Il Lazio come preannunciato resta in zona gialla”. 

Sono 287.215 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 2.134 ricoverati, 207 in terapia intensiva e 284.874 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 555.012 e i morti 9.773 su un totale di 852.009 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio. 

FRIULI VENEZIA GIULIA Sono 5.403 i contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, 28 gennaio 2022, secondo numeri e dati del bollettino della regione. Registrati 7 morti. Nel dettaglio, su 11.067 tamponi molecolari sono stati rilevati 1.429 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 12,91%. Sono inoltre 26.713 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 3.974 casi (14,88%). 

Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 39, i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 484, come comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. Per quanto riguarda l’andamento della diffusione del virus tra la popolazione, la fascia più colpita è quella in età scolare ossia 0-19 anni (28,63%), seguita dalla 40-49 (17,75%), 50-59 (15,64%) e 30-39 (13,51%). I casi positivi odierni sono dati per il 52,58% da femmine e per il 47,42% da maschi. 

Si registrano i decessi di 7 persone: una donna di 91 anni di Gorizia (deceduta in ospedale), un uomo di 83 anni di Trieste (deceduto in una Rsa), una donna di 83 anni di Trieste (deceduta in ospedale), una donna di 81 anni di Mortegliano (deceduta in ospedale), una donna di 75 anni di Spilimbergo (deceduta in ospedale), un uomo di 63 anni di Morsano al Tagliamento (deceduto in ospedale) e, infine, un uomo di 62 anni di Ronchi dei Legionari (deceduto in ospedale). I decessi complessivamente sono pari a 4.458. 

CAMPANIA – Sono 11.319 i contagi da coronavirus in Campania oggi, 28 gennaio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati altri 35 morti (32 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 3 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri). I nuovi casi sono stati rilevati su 79.198 tamponi. In Campania sono 99 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.387 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza. 

CALABRIA – Sono 1.508 i nuovi contagi da coronavirus oggi 28 gennaio in Calabria, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 18 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 9.866 tamponi effettuati. Sono +458 i guariti, mentre il totale dei decessi da inizio pandemia salgono a 1.852. Il bollettino, inoltre, registra +1.032 attualmente positivi, -20 ricoveri (per un totale di 394) e, infine, -4 terapie intensive (per un totale di 31). 

SARDEGNA – Sono 1.331 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 28 gennaio 2022 in Sardegna, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 4 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 24.409 tamponi, tra molecolari e antigenici nell’isola. 

I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 34, 2 in più di ieri. I pazienti ricoverati in area medica sono 367, 36 in più rispetto a ieri. In isolamento a casa 22.645 persone. 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Olio, Consorzio tutela Garda Dop: a rischio olivicoltura Gardesana

Articolo successivo

Covid oggi Lombardia, 21.329 contagi e 77 morti. A Milano 6.522 casi

Articoli correlati
P