Covid, Cacciari si fa la terza dose e il web si scatena

Ha comunicato di aver fatto la terza dose del vaccino anti Covid ed ha invitato “chi può” a procedere alla vaccinazione, perché “queste sono le leggi e finché non si ha la forza di cambiarle, bisogna rispettarle”. L’annuncio odierno di Massimo Cacciari ha colto di sorpresa l’opinione pubblica italiana che, dopo averlo visto ospite negli ultimi mesi di molti talk show ad esprimere le sue posizioni critiche nei confronti di vaccini e green pass, sembra essere rimasta piuttosto colpita dalla comunicazione del filosofo.  

Il web non ha mancato di registrare la notizia con un misto di sarcasmo, indignazione, ironia: gli utenti hanno scritto sul tema decine di post tanto da far balzare il nome di Cacciari in testa ai trend topic del momento. “Dopo tutto quel casino che ha messo su, ora cambia idea?”, scrive senza mezzi termini un utente. “Diamine, ma come è possibile, ma siete tutti schiavi?”, si interroga un altro.
“Che grande delusione -si lamenta un terzo- Lo vedete che questi vi prendono in giro??”. 

Ironia anche sulla citazione, da parte del filosofo, di Socrate e della sua condanna a morte. “I filosofi obbediscono alle leggi, anche quando le ritengono totalmente folli. Socrate insegna”, ha detto Cacciari. “Cacciari fa la terza dose di vaccino e si giustifica citando Socrate. Beh, decisamente più originale di Robert Kennedy Jr. che ha dato la colpa alla moglie”, ironizza un’internauta. “Ricordo a Cacciari che Socrate ha scelto di morire proprio per non abdicare al suo profondo credo etico, che gli imponeva la ricerca della Verità”, puntualizza un altro .C’è anche chi – pochi, a dire il vero- lo difende: “Chi attacca Cacciari non ha capito nulla del suo discorso”, azzarda un fruitore dei social. Chiude in bellezza un utente: “E’ un grande comico, lo chiameremo Booster Keaton”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Novartis, partnership su territorio per sanità più moderna e vicina a cittadini

Articolo successivo

Covid oggi Italia, 220.532 contagi e 294 morti: bollettino 11 gennaio

Articoli correlati
P