Cosa sono gli e-sport? Conosciamo meglio il fenomeno del web

Milano, 11/01/2022 – Gli e-sport sono il fenomeno del momento che, giorno dopo giorno, attrae sempre più giovani e non solo. Se, all’inizio, molti pensavano che si trattasse di una moda destinata a sparire presto, oggi possiamo dirlo: questa nuova modalità di giocare è il futuro che molti aspettavano.  

Si possono dimenticare i videogiochi tradizionali da console o quelli gratis o a pagamento come i giochi flash o un bonus senza deposito. Gli e-sport sono competizioni virtuali tra giocatori umani in cui tutti gli elementi dello sport tradizionali sono presenti.  

E-sport: approfondiamo il fenomeno
 

I tornei di e-sport, di solito, consistono in giocatori dilettanti o professionisti che competono l’uno contro l’altro per un premio, generalmente in denaro. Le tipologie di gioco e torneo sono tante e variano a seconda del genere: in giochi come League of Legends ci sono squadre da cinque giocatori che si scontrano su un campo di battaglia virtuale per distruggere la base nemiche. Negli sparatutto, come Call of Duty, Overwatch e Counter-Strike, i giocatori si affrontano in varie modalità per completare un obiettivo. 

I giocatori possono giocare anche uno contro uno contro l’altro in giochi come FIFA, NBA, Tekken e simili) e mettere alla prova le proprie capacità individuali. I giocatori professionisti che giocano a questo livello conoscono i giochi alla perfezione, proprio come farebbe un calciatore o un atleta professionista nei rispettivi campi. 

A differenza dello sport tradizionale, dove il campionato maschile e quello femminile sono divisi, gli e-sport sono tecnicamente misti e tutti possono scontrasti con tutti. Oltre a questo, anche gli eSport sono aperti a tutti, indipendentemente dalle capacità fisiche. 

Alcuni dei giochi di eSport più popolari includono League of Legends, Counter-Strike: Global Offensive, Overwatch, Dota 2 e Call of Duty, ma ce ne sono molti altri. Le squadre professionistiche di solito hanno allenatori, analisti e manager che aiutano a ottenere il massimo dai giocatori e ad organizzare le strategie. 

Non si tratta di un semplice hobby
 

Sarebbe facile pensare a tutto questo tempo come a un passatempo per ragazzi annoiati. Ebbene, alcuni dei più grandi tornei offrono milioni di eirp in premi. I tornei con i montepremi più grandi sono il Dota 2 International con 34 milioni di dollari in palio e la Fortnite World Cup con 30 milioni di dollari. Questi eventi sono seguiti da milioni di fan e suscitano molto interesse anche tra gli sponsor. Ecco perché anche i giocatori professionisti possono aspettarsi uno stipendio molto corposo. 

Questo può variare notevolmente a seconda della squadra, del gioco e del giocatore, ma i migliori professionisti possono aspettarsi di guadagnare centinaia di migliaia di dollari all’anno. Questo può provenire da uno stipendio standard, nonché da accordi di sponsorizzazione e donazioni in streaming. 

Nel complesso, gli e-sport hanno fatto tanti progressi negli ultimi anni, tanto che bookmaker, emittenti televisive e grandi marchi hanno iniziato a interessarsi e a investire in queste discipline, proprio come succede nello sport offline. Dove arriverà il futuro degli e-sport lo dirà solo il tempo.  

Contatti:
 

Email: admin@book-of-ra-online.it
 

Sito: Book of Ra 🎖️ Gioca Book of Ra Gratis o Soldi Veri (book-of-ra-online.it)
 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Come contrastare lo stress psicologico causato dalla secchezza vaginale

Articolo successivo

Perpetual: Promotes Céline Boutin Andreu to Manager

Articoli correlati
P