Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 13 dicembre 3

Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 13 dicembre

Il bollettino con i numeri Covid in Italia oggi, lunedì 13 dicembre 2021, dati e news della Protezione Civile e del ministero della Salute – regione per regione – su contagi da coronavirus, ricoveri e morti. Nel giorno del passaggio della Calabria in zona gialla, mentre si inizia a prenotare per la vaccinazione dei più piccoli (fascia 5-11 anni), il quadro dell’epidemia dopo gli ultimi aggiornamenti sull’aumento delle infezioni. Ecco i numeri da Lombardia e Lazio, Campania e Toscana, Puglia e Sicilia. Il bollettino delle grandi città come Milano, Roma e Napoli. 

Sono 703 i nuovi contagi da coronavirus oggi 13 dicembre in Toscana, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19 anticipato sui social dal presidente della regione Eugenio Giani. Registrati 4 morti. “I nuovi casi Covid registrati in Toscana sono 703 su 16.118 test di cui 7.124 tamponi molecolari e 8.994 test rapidi – si legge – Il tasso dei nuovi positivi sale a 4,36% (14,7% sulle prime diagnosi), mentre ieri si era attestato a 2,65% (9,6% sulle prime diagnosi)”. Dei nuovi casi 685 sono confermati con tampone molecolare e 18 da test rapido antigenico. I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 289.937 (93,4% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 13.150, +1,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 354 (12 in più rispetto a ieri), di cui 50 in terapia intensiva (3 in più). Si registrano 4 nuovi decessi: un uomo e 3 donne con un’età media di 75,8 anni (1 a Pistoia, 1 a Livorno, 2 a Siena). 

Sono 228 i nuovi contagi da coronavirus oggi 13 dicembre in Puglia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 5 morti. I nuovi casi, individuati su 16.476 tamponi effettuati, sono così suddivisi per provincia: Bari: 49; Bat: 1; Brindisi: 29; Foggia: 92; Lecce: 48; Taranto: 7; Residenti fuori regione: 0; Provincia in definizione: 2. Sono 5.539 le persone attualmente positive, 127 quelle ricoverate in area non critica, 19 in terapia intensiva. Dati complessivi: 283.724 casi totali, 5.046.392 i tamponi eseguiti, 271.266 le persone guarite, 6.919 le persone decedute. 

Sono 2.096 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 13 dicembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Si registrano altri 10 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 38.093 tamponi. Il tasso di positività è al 5,50%. I pazienti covid ricoverati in ospedale sono 1.052 (+25). In area non critica sono ricoverate 916 persone (+22). I pazienti in terapia intensiva sono 136 (+3). La regione andrà in zona gialla dalla prossima settimana, a partire da lunedì 20 dicembre secondo lo scenario delineato dal governatore Luca Zaia sulla base dei numeri covid della regione. “Abbiamo un’incidenza settimanale di circa 450 casi su 100mila abitanti, è un’incidenza alta. Abbiamo il 12,8% di tasso di occupazione delle terapie intensive. Entrambi i parametri sono da zona gialla. Siamo appesi alla zona bianca per l’occupazione dell’area medica: siamo al 13,7%, a 1,3% dalla soglia della gialla”, dice Zaia. 

Sono 97 i nuovi contagi da Coronavirus in Basilicata oggi, lunedì 13 dicembre 2021, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri non c’è stato alcun morto nella Regione. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 1.391 tamponi molecolari nella Regione. Dei nuovi casi, 28 sono a Matera dove il sindaco Domenico Bennardi, con ordinanza, da ieri ha ripristinato l’obbligo di uso di mascherine all’aperto nei mercati, nelle vie e nelle piazze centrali e nei luoghi in cui si tengono le manifestazioni natalizie. I lucani guariti o negativizzati sono 21. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 21 (sette a Potenza e 14 a Matera) di cui 1 in terapia intensiva. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 1.391. 

Per la vaccinazione, in due giorni sono state effettuate 6.035 somministrazioni di cui oltre 5.500 sono terze dosi. Finora 440.696 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (79,7 per cento del totale della popolazione residente in Basilicata, compresi under 12), 408.709 hanno completato il ciclo vaccinale (73,9 per cento) e 96.199 sono le terze dosi (17,4 per cento), per un totale di 945.604 somministrazioni effettuate. 

 

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P