Virgin Active rivoluziona il mondo fitness, podcast e classi live

Virgin Active realizza revolution-fitness.com, una piattaforma che offre podcast, allenamenti come serie tv e ampio portfolio di allenamenti live. Con l’esordio nel mercato del fitness entertainment, il brand punta a diventare il maggiore provider di allenamenti digitali multidisciplinari in Italia. Revolution, l’offerta di allenamento digitale ideata da Virgin Active Italia, debutta sul mercato del fitness entertainment con un proprio sito web, revolution-fitness.com. Il portale con accesso multi-device, offre un ampio portfolio di esperienze di allenamento digitale a 360°. Una piattaforma che diventa vero e proprio palcoscenico virtuale e che evidenzia l’importante lavoro di ricerca e di innovazione messo in campo dal brand ormai da anni, esprimendone la vocazione al fitness in tutte le sue sfaccettature. 


Revolution-fitness.com è di immediata e intuitiva navigazione con un ricco catalogo per un approccio personale alle diverse discipline: ogni abbonato potrà, infatti, decidere come allenarsi in qualunque momento e in qualsiasi luogo, affidandosi al proprio device preferito (ci si collega con un clic da smart tv, desktop, o mobile). Il menù dei corsi vuole accontentare un po’ tutti: sessioni live, +2.500 classi on demand, 80 nuovi workout a settimana, 9 diverse categorie di allenamento (Barre, Cycle, Grid, Pilates, Punch, Recovery, Running, Strength, Yoga). Ma sono i nuovi format a indicare il segno dell’innovazione di Revolution nel mondo dell’home fitness: Le Series, ovvero stagioni di allenamenti incrementali che, episodio dopo episodio, aumentano di intensità migliorando il livello di performance, per gestire i workout nei tempi e modi desiderati. Ogni serie è dedicata a specifici allenamenti e completata da consigli, tecniche e segreti che i Live Trainer condivideranno con gli spettatori. Sigla, palcoscenico, luci, regia: ogni episodio è curato come fosse una serie TV. Per chi si abbona, ogni mese disponibili nuove stagioni in streaming studiate per tenere tutti attaccati allo schermo, senza sedersi sul divano. 

I Podcast, un nuovo modo di allenarsi affidandosi unicamente all’ascolto della voce del singolo trainer: l’offerta parte con classi rilassanti di Yoga e Mindfulness o con ritmi più sostenuti grazie ai Podcast di Running da svolgere all’aria aperta. “Virgin Active ha avviato da tempo un processo di trasformazione che il periodo di lockdown ha solo accelerato”, commenta Valentina Bella, a capo della divisione digitale Revolution, “È una direzione che sempre più trasforma il brand in una media company e segue, ma spesso anticipa, l’evoluzione dei clienti sempre più consapevoli, maturi e attenti a ciò che la tecnologia offre per migliorare la quotidianità, anche nell’attività fisica”. Ponte ottimale fra gli iconici club Virgin Active, la sua filosofia positiva e il suo approccio olistico, il portale revolution-fitness.com annulla il confine tra offline e online, permettendo di estendere i benefici che il fitness è in grado di apportare nella vita di tutti, a qualsiasi livello di preparazione ci si trovi. Revolution, che dal 2019 conta già decine di migliaia di abbonati attivi, punta a diventare il maggiore provider di allenamenti digitali in Italia. 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid Belgio oggi, misure inasprite: "Segnali d'allarme tutti rossi"

Articolo successivo

Assegno unico figli 2022, bozza: 175 euro al mese, anche per stranieri

Articoli correlati
P