Trading online e analisi tecnica: tra gli indicatori più impiegati dagli investitori ci sono le medie mobili

Chiasso – Svizzera, 22 novembre 2021. Il trading online è un settore che sta vivendo un vero e proprio boom, con migliaia di utenti in tutto il mondo che decidono di iscriversi a una piattaforma per iniziare a investire in autonomia. Tra la campagna di vaccinazione dal Covid che prosegue a ritmo spedito e gli annunci di imminenti riaperture delle attività commerciali, gli investitori stanno sperimentando un periodo di grande dinamismo del mercato. Questo è sostenuto anche dall’ingente pacchetto di aiuti emanato dalla Bce per aiutare le economie del vecchio continente, così come ha fatto la sua corrispettiva americana, ovvero la Fed, per gli Stati Uniti. 


Per fare trading con successo è necessario possedere delle solide conoscenze in materia finanziaria: avere delle basi di analisi tecnica, di analisi fondamentale e di strategia è una conditio sine qua non per non rischiare di perdere il proprio denaro puntando sui titoli sbagliati. In quest’ottica, l’analisi tecnica è un vero caposaldo del trading e conoscerla è assolutamente necessario: questa guida alle medie mobili redatta dagli esperti di Scuoladitrading.me, ad esempio, spiega con chiarezza la natura di questo indicatore così importante per gli investimenti finanziari. 

L’importanza dell’analisi tecnica
 

L’analisi tecnica studia le variazioni di prezzo dei vari prodotti finanziari sul mercato, con l’obbiettivo di prevederne le oscillazioni. Unitamente all’analisi fondamentale, essa costituisce uno dei pilastri del trading: lo studio dei grafici è la sua componente principale, infatti le variazioni di valore dell’asset vengono ricondotte all’interno di uno schema grafico ben preciso. 

Gli analisti tecnici si avvalgono di numerosi strumenti per identificare un pattern grafico, fra cui i più importanti sono le medie mobili, le resistenze, i livelli di supporto e le bande di Bollinger. Le medie mobili, chiamate così perché tengono in considerazione solo un determinato periodo temporale, si basano su porzioni prestabilite. Esse, cioè, analizzano una certa quantità di dati solo per un certo orizzonte temporale deciso a monte: questo è estremamente variabile e può andare da pochi giorni fino a quasi un anno. Man mano che i dati si accumulano, quelli più vecchi vengono rimossi, pertanto la media si muove progressivamente insieme con l’oscillazione del valore dell’asset in questione (proprio per questo motivo la media è definita “mobile”). 

Perché i trader usano le medie mobili
 

La media mobile è un indicatore molto importante perché contribuisce a delineare un andamento che, se correttamente interpretato dal trader, è in grado di suggerire il timing esatto nel quale entrare nel mercato o per abbandonare la posizione. Una volta apprese le basi, le medie mobili sono uno strumento semplice ma allo stesso tempo prezioso per prevedere le oscillazioni degli asset. Esse possono essere di vario tipo e le più importanti e utilizzate sono la media mobile semplice, la media mobile ponderata e la media mobile esponenziale. Scegliere quale tipologia applicare varia essenzialmente in relazione a diversi fattori, fra cui in particolare la strategia che il trader sta seguendo e la sua predisposizione personale verso uno strumento piuttosto che un altro. Non esiste, quindi, una regola certa, bensì solo lo studio e l’esperienza consentono all’investitore di selezionare di volta in volta l’opzione migliore. 

In generale la media mobile in sé non costituisce una premessa di successo sicuro, tuttavia, se unita agli altri indicatori e a un aggiornamento costante in campo economico e finanziario, può decisamente contribuire a impostare una solida visione di investimento. Essa, inoltre, può confermare o smentire i segnali di trading che arrivano: è, in sostanza, uno strumento molto utile che, sebbene non vada usato da solo, è da inserire all’interno di una strategia a completamento dell’analisi tecnica. 

 

Per ulteriori informazioni: 

IoInvesto.com SA 

Segnaliditrading.net 

email: info@segnaliditrading.net 

Sede: via Laveggio 6, Mendrisio, Svizzera 

Telefono: 800140404 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Aziende e regali di Natale: l’importanza dei gadget aziendali

Articolo successivo

iBroker Trading Day: il più grande evento dedicato al Trading Online – 01.12.2021

Articoli correlati
P