Scuola, Giannelli (presidi): “Dad durante occupazione? Perché no”

Fare lezioni in dad durante l’occupazione è possibile? “Non c’è una regola, perché le emergenze non conoscono regole e le scuole intraprendono iniziative legate alla loro autonomia. Ma a me il ricorso alla dad durante un’occupazione mi sembra intelligente e rientra nella nostra visione che vede la didattica digitale integrata oltre che come uno strumento di contrasto alla pandemia, anche come uno strumento di didattica a tutti gli effetti da integrare nel sistema”. Ne parla con l’Adnkronos il presidente dell’Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli sollecitando una riflessione: “Le occupazioni sono atti illegali da impedire con l’intervento della forza pubblica. L’adozione della didattica a distanza come alternativa, rischia di sortire l’effetto opposto: incentivare l’adesione degli studenti all’occupazione, che è uno strumento illegittimo”. 


(di Roberta Lanzara) 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

L'ultimo anno ha peggiorato stili alimentari italiani, lo studio

Articolo successivo

Pagamenti digitali, salgono al 74% italiani che usano contactless

Articoli correlati
P