Pescara, 54enne ucciso a Popoli: arrestato il vicino

C’è un arresto per l’omicidio del 54enne, di origine belga, residente a Popoli, trovato morto questa mattina nel fiume Pescara. I carabinieri hanno fermato un vicino di casa, originario di Roma, con cui la vittima avrebbe avuto una lite. I sospetti delle forze dell’ordine si sono subito indirizzati su di lui, che è stato portato in caserma.  


Trovata anche l’arma del delitto, un coltello insanguinato. Il cadavere dell’uomo è stato rinvenuto nel fiume con una carriola con cui era stato trasportato.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Scuola, medico no vax Amici a prof e bidelli: "Se temete rischi, non vaccinatevi"

Articolo successivo

Covid oggi Sicilia, 655 contagi e 5 morti: bollettino 25 novembre

Articoli correlati
P