Mattia (Pd): ‘Diritti siano al centro, patto tra istituzioni, loro futuro è oggi’

“Il primo ricordo di questa giornata va a Mattias, il piccolo ucciso in provincia di Viterbo. Oggi parliamo di un argomento che ci sta molto a cuore, ricordo che da questa pandemia le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi sono stati i più colpiti: c’è stato un aumento della violenza tra i ragazzi, dei disturbi alimentari, ma anche dei casi di suicidio”. Lo sottolinea Eleonora Mattia (Pd), presidente della IX Commissione Politiche giovanili, istruzione, diritto allo studio, del Consiglio Regionale del Lazio, a margine del convegno alla Pisana, in occasione della Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. 


“Durante la pandemia, abbiamo istituito nella IX Commissione che presiedo un Tavolo dedicato ai giovani e alle donne. Oggi compito delle Istituzioni è mettere in campo immediatamente delle misure concrete e coraggiose. Ricordo – prosegue Mattia tra i partecipanti al convegno – che noi abbiamo approvato la prima legge in Italia sul sistema integrato di educazione-istruzione 0-6 anni, una legge che mancava nel Lazio da 40 anni e al centro ci sono proprio i diritti dei più piccoli, diritti dell’oggi non del domani. Tutte le statistiche, non solo italiane ma anche europee, ci dicono che se una bambina o un bambino anche se parte da una situazione di fragilità economica e culturale frequentando un buon servizio educativo avrà più possibilità di riuscita nella vita”.  

“Oggi mettiamo di nuovo al centro i diritti delle bambine e dei bambini, vogliamo fare squadra: chiediamo a tutte le istituzioni, a partire dal Consiglio regionale del Lazio, di stringere un patto perché il futuro non è domani, è oggi, e l’educazione e l’istruzione è questione di cuore”, conclude.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid oggi Sardegna, 39 nuovi contagi: bollettino 22 novembre

Articolo successivo

Covid oggi Vda, 8 contagi e un morto: bollettino 22 novembre

Articoli correlati
P