Marelli (Grande Casa onlus): “Contro la violenza psicologica serve lavoro culturale”

“La violenza di genere non è solo fisica, c’è anche quella psicologica, che tende a svalutare e umiliare la donna, ed economica, il controllo che limita l’autonomia. Per questo puntare sul lavoro è importante. I dati sulla violenza psicologica non sono molti ma posso citarne uno che deriva da un’analisi dell’Istat e che dice che tra aprile e giugno 2021 i contatti al numero nazionale 1522 sono stati oltre 8.508, di cui il 66% segnalavano diversificate forme di violenza, tra cui quella psicologica è la più frequente. Come combatterla? ci vuole un lavoro culturale e mantenere il faro acceso su questo problema”. Così Liviana Marelli, presidente La Grande Casa onlus, in occasione della presentazione dell’e-book “Storie di donne rinate. Dieci storie che parlano di riscatto” realizzato da Sorgenia nell’ambito dell’iniziativa “Sempre 25 Novembre”. 


Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Federchimica-Assogasliquidi a Oil&nonOil con 'Lo sviluppo del Gnl in Italia'

Articolo successivo

Sorgenia presenta l'ebook 'Storie di donne rinate'

Articoli correlati
P