Lina Wertmüller, in libreria per il Gruppo Albatros il romanzo che doveva diventare un film con Woody Allen

Si tratta della prima di due uscite dedicate alle opere letterarie di grandi registi italiani, nei prossimi mesi sarà la volta di “All’epica. C’era una volta la politica” di Giuseppe Tornatore. 


Roma, 16 novembre 2021. Essere o avere. Ma per essere devo avere la testa di Alvise su un
piatto d’argento, la longeva produzione cinematografica di Lina Wertmüller ci ha già abituato a titoli di questa natura e infatti questo romanzo riprende un’idea lontana nel tempo, un piccolo rimpianto della regista romana, che per questo soggetto aveva già sviluppato un progetto di film che non riuscì mai a vedere la luce e che avrebbe dovuto avere nei panni del protagonista Woody Allen.  

Era il 1977, e tra ritardi e rinvii il progetto fu definitivamente accantonato, ma dalla penna incontenibile di Lina Wertmüller nacque questo romanzo, oggi nuovamente in libreria dopo 40 anni dalla sua prima stesura.  

Le vicende dell’Opera incrociano le vite di Sammy e Alvise, il primo scrittore seriale di libri gialli da centinaia di migliaia di copie vendute, e il secondo amico di infanzia rincontrato dopo più di 40 anni di lontananza.  

Tema del romanzo è l’invidia, ma non di Alvise nei confronti della vita apparentemente perfetta di Sammy – della sua Ferrari, della sua famiglia impeccabile e del suo successo -, ma proprio dello scrittore, quando intuisce che dietro l’amico Alvise si nasconde in realtà Isacco
Smith, appena proclamato Premio Nobel per la Letteratura. Sammy si scopre quindi uno scrittore mediocre, e il successo ottenuto non riesce a colmare la corrosiva invidia provata nei confronti dell’amico.  

Un romanzo che mescola, come nella migliore tradizione della regista, lirismo e grottesco, descrivendo con ironica esagerazione la deriva esistenziale di un uomo e del suo continuo e sempre perdente confronto anzitutto con se stesso.  

“[..] Con il ritorno in Italia, restano incompiuti alcuni progetti che Lina avrebbe voluto girare tra Europa e America, sfruttando le possibilità che dopo le nomination all’Oscar sembravano infinite. Uno di questi è una storia che porta la sua firma inequivocabile a cominciare dal titolo lunghissimo: Essere o avere. Ma per essere devo avere la testa di Alvise su un piatto
d’argento. Per gli appassionati del cinema di Lina Wertmüller, è questo – più di ogni altro – il film sognato da rimpiangere. Nonostante i tentativi di realizzarlo, le imprese di Sammy e Alvise non sono mai riuscite ad approdare sul grande schermo. Woody Allen avrebbe interpretato il personaggio guida di questa storia: un ruolo che, c’è ragione di credere, avrebbe affiancato gli antieroi già creati dalla fantasia cinematografica di Lina. Giancarlo
Giannini, reduce anche lui da una nomination all’Oscar per il ruolo di Pasqualino, avrebbe invece impersonato il geniale Alvise. Dopo aver presentato Amore e Guerra (1975), Woody
Allen ha accordi contrattuali già sottoscritti che gli impediscono, suo malgrado, di prendere parte al film – il suo prossimo titolo sarà infatti Io e Annie (1977). Il progetto di girare un film insieme naufraga e per alcuni anni resta sommerso da altri impegni che nel frattempo prendono il sopravvento. Fortunatamente, Lina è artista dalle mille risorse. Grazie al suo talento unico per la scrittura, non lascia la disavventura di Sammy e Alvise chiusa in un cassetto o in uno dei suoi faldoni gialli tra le mensole dello studio, ma elabora la storia affinché il pubblico possa conoscerla in forma di romanzo.” 

Dalla prefazione di Valerio Ruiz, autore del film documentario su Lina Wertmüller, Dietro gli
occhiali bianchi (2015), selezionato in concorso alla 72a Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia e candidato al Nastro d’Argento come Miglior Documentario sul Cinema.  

Fondato in Italia nel 2002, il Gruppo Albatros Il Filo opera con più marchi in diversi Paesi europei. Tra le attività svolte dal Gruppo, oltre alla pubblicazione di opere letterarie, anche la produzione di programmi televisivi e radiofonici, di film, booktrailer e audiolibri. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Laserfiche Empower 2022 Invites Leaders to Accelerate Innovation and Build Digital Resilience

Articolo successivo

Media Distillery and Nielsen's Gracenote Join Forces to Optimize Electronic Programme Guide (EPG) Utility

Articoli correlati
P