Juve-Atalanta 0-1, Allegri sprofonda tra i fischi

La Juventus viene sconfitta 1-0 in casa dall’Atalanta nell’anticipo della 14esima giornata della Serie A. I bergamaschi conquistano il successo con il gol di Zapata, a segno al 28′ con una conclusione perfetta dopo un’azione innescata da un errore di Morata. La Juve, che in avvio crea un paio di situazioni in contropiede, nella ripresa cerca di riversarsi in avanti alla ricerca del pareggio. 


La formazione di Allegri, all’ennesima prestazione estremamente deludente, si fa viva dalle parti di Musso con una conclusione di Rabiot e poco altro. L’Atalanta controlla la sfuriata dei padroni di casa, che mostrano la consueta carenza di gioco, idee e organizzazione. Al 95′, su punizione, Dybala scheggia la traversa nell’ultima chance bianconera. I nerazzurri vincono con merito e salgono a 28 punti, agganciando l’Inter al terzo posto. La Juventus, dopo l’umiliazione in Champions League contro il Chelsea, tra i fischi dello Stadium incassa la quinta sconfitta in campionato e rimane a quota 21, più vicina al centro che alla vetta della classifica. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Variante Omicron, Ciccozzi: "Da primi dati sembra più contagiosa"

Articolo successivo

Covid oggi Sicilia, 645 contagi e 3 morti. Boom di nuovi casi a Catania

Articoli correlati
P