Covid, regioni chiedono eventuali restrizioni per no vax

I governatori delle regioni a rischio zona gialla o arancione chiedono eventuali nuove restrizioni solo per i no vax visto l’aumento dei contagi e l’incidenza. Il Governo intanto fa sapere che non è allo studio alcuna misura sul modello austriaco anche perché i numeri sono decisamente migliori rispetto ad altri paesi europei. 


Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Filiera Gpl, i numeri del settore e l'impatto della pandemia

Articolo successivo

Covid oggi Svizzera, sfiorati i 6mila contagi: incidenza al 527,96

Articoli correlati
P