Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 16 novembre

ll bollettino con i numeri del Covid in Italia di oggi, 16 novembre, con dati e news della Protezione Civile e del ministero della Salute – regione per regione – su contagi da coronavirus, ricoveri e morti. I numeri da Lombardia, Piemonte e Veneto, Toscana e Lazio, Campania, Puglia e Sicilia. Il bollettino delle grandi città come Roma, Milano e Napoli, con i contagi che continuano ad aumentare. Intanto è arrivata una stretta sui trasporti che riguarda bus, metro, treni e taxi. 


Sono 305 i nuovi contagi da Covid registrati in Toscana oggi, 16 novembre, secondo i numeri del bollettino Covid della Regione e anticipati dal governatore Eugenio Giani sui social. Eseguiti 36.336 test di cui 8.801 tamponi molecolari e 27.535 test rapidi. Scende il tasso dei nuovi positivi, che passa da 2,29% registrato ieri a 0,84% (3,7% sulle prime diagnosi) oggi. 

Sono 1.278 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Veneto oggi, 16 novembre, secondo il bollettino covid quotidiano della Regione aggiornato alle ore 8 di oggi. Eseguiti 6.942 tamponi molecolari e 111.880 antigenici, per un totale di poco meno di 17 mila positivi: sono infatti 16.945 i casi attivi. Tre i decessi nelle ultime 24 ore, per un totale di 11.881 da inizio pandemia. 

Sono 161 i nuovi contagi da coronavirus oggi 16 novembre in Puglia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 3 morti. I nuovi casi, individuati attraverso 21.059 tamponi, sono così distribuiti per provincia: Bari: 41; Bat: 9; Brindisi: 18; Foggia: 5; Lecce: 16; Taranto: 44; Residenti fuori regione: 3; Provincia in definizione: 25. Sono 3.687 le persone attualmente positive, 166 le persone ricoverate in area non critica, 21 in terapia intensiva. Da inizio pandemia sono 276.109 i casi totali, 4.493.976 i tamponi eseguiti, 265.557 le persone guarite, 6.865 i morti. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Rezzoagli (Indeed): 'Stiamo assistendo a ripresa mercato'

Articolo successivo

Stratta (Enel): 'Visione dei mestieri in verticale per sapere navigare nel futuro

Articoli correlati
P